Aiki No Kokoro Boves, Scuola di Aikido Cuneo, Il seme dell'Aikido, Pratica dell'intenzione

Il seme dell’Aikido

Oggi voglio raccontarvi di Luna, la nostra Aikidoka più giovane che tra poco compirà 17 anni.
Ha iniziato a praticare Aikido con noi all’età di 12 anni e si è subito integrata con il gruppo nonostante la differenza di età.

Da subito ha dimostrato capacità di adattamento e curiosità impegnandosi con serietà nella pratica.
Con grande maturità si è posta domande e ha cercato risposte chiedendo spiegazioni su ciò che non le era chiaro.

Qualche giorno fa ha chiesto un parere su un tema fatto a scuola in cui parlava dell’Aikido.

Devo ammettere che sono stata piacevolmente colpita dalle sue parole.
Mi hanno aperto il cuore e sono state la conferma di quanto Luna aveva già mostrato nella pratica.

Ha espresso in modo diretto ed essenziale la sua personale idea dell’Aikido,
ha saputo elaborare la sua esperienza e cogliere con il suo sentire quanto si trova oltre l’evidenza.

Se il buongiorno si vede dal mattino direi che questo è un ottimo mattino!
Brava Luna, continua così!

Tema: Il mio sport preferito

Il mio sport preferito è l’Aikido. Esso è un’arte marziale che arriva dal Giappone e che spesso viene indicata come un insieme di tecniche finalizzate all’autodifesa. In realtà l’Aikido è molto di più, perché alla sua base contempla una profonda conoscenza ed il controllo della propria dimensione interiore, dell’equilibrio e del centro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.